Filippo Fonsatti confermato alla guida del Teatro Stabile di Torino

Il Consiglio degli Aderenti della Fondazione del Teatro Stabile di Torino formato da Regione Piemonte, Città di Torino, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Città di Moncalieri ha rinnovato il mandato del Direttore uscente Filippo Fonsatti.

Nel documento di programmazione finanziaria dell’esercizio 2019 approvato all’unanimità, che pareggia i costi con i ricavi a 13.314.760 euro, sono emersi i risultati della gestione del primo mandato quadriennale di Fonsatti: lo Stabile ha consolidato il primo posto nelle assegnazioni ministeriali del FUS, ha aumentato del 43% le recite di produzione, del 25% gli spettatori in sede, del 30% i ricavi da bigliettazione, del 50% il contributo FUS, del 14% il fatturato per la vendita di spettacoli.
Anche alla luce di queste prestazioni straordinarie, il Consiglio degli Aderenti ha espresso all’unanimità parere favorevole al rinnovo del suo mandato e grande apprezzamento per il suo lavoro.

Nella seduta del Consiglio di Amministrazione e su proposta del Presidente Lamberto Vallarino Gancia, il Vicepresidente Riccardo Ghidella e i Consiglieri Mario Fatibene, Caterina Ginzburg e Cristina Giovando hanno quindi deliberato all’unanimità il rinnovo del mandato dell’incarico di Direttore a Filippo Fonsatti per il quadriennio 2019-2022.



In questo articolo: