Muore dopo aver ricevuto un cuore nuovo e dona i polmoni

Due trapianti di polmone sono stati eseguiti la Vigilia di Natale a Torino grazie alla donazione di una giovane donna che pochi giorni prima aveva ricevuto un cuore nuovo. Ad autorizzare l’espianto degli organi sono stati i familiari. E’ il primo caso del genere.

I polmoni sono stati trapiantati su due persone affette da gravissime patologie respiratorie: una donna di 59 anni di Torino, ricoverata nell’ospedale di corso Bramante da mesi per un progressivo peggioramento, ed un uomo di 67 anni, residente a Napoli e trasportato nella notte a Torino con l’ausilio di un volo di Stato.

Tra il 24 e il 25 dicembre nei centri specializzati della Città della Salute di Torino sono stati eseguiti in tutto nove trapianti di polmone, fegato, reni: “E’ stato un Natale all’insegna della solidarietà, dell’altruismo, della donazione” commentano all’azienda sanitaria.



In questo articolo: