Fuga di gas a Novara, donna di 50 anni muore avvelenata dal monossido

Una donna di 50 anni è morta nella serata del 5 gennaio a Novara, avvelenata dal monossido di carbonio. Una fuga di gas ha saturato la palazzina di viale Giulio Cesare 46 ed anche un vicino è stato ricoverato per intossicazione.

La donna è stata invece trovata senza vita dal marito alle 23, al suo rientro in casa. I vigili del fuoco hanno poi indivisuato la fuga nelle scale condominiali.



In questo articolo: