Si rinnova completamente lo storico Auchan in corso Romania, all’interno nel centro commerciale Porte di Torino.

Continua la battaglia fra i diversi centri commerciali che si trovano nella periferia e nella cintura di Torino che sono tanti, forse troppi e lottano per contendersi il mercato.

Tocca allo storico Auchan in corso Romania, il primo punto vendita aperto in Italia nel 1989, rinnovarsi completamente all’interno del centro commerciale Porte di Torino. Auchan presenta un nuovo approccio di vivere lo shopping.

Le novità dello store in corso Romania sono tante. Cambia il modo di accogliere i clienti che da subito si immergono in una vera e propria piazza dei mestieri freschi dove tutto accade sotto i loro occhi in 5 laboratori e nelle 4 cucine a vista, maestri pasticceri, chef, pizzaioli, panettieri preparano e cucinano piatti sempre nuovi per tutti i palati.

Lo store offre un’esperienza nuova anche nell’acquisto di frutta e verdura grazie ai due Igloo dedicati al bio e ai prodotti di stagione e grazie alla innovativa serra aeroponica, un sistema ecosostenibile che permette, con la coltivazione senza l’impiego del terreno, di evitare l’utilizzo di antiparassitari, fungicidi e diserbanti.

Il nuovo store offre inoltre un’ampia gamma di prodotti tipici piemontesi: dal cioccolato, protagonista dell’area pasticceria e gelateria, dove è possibile creare fino a 40 gusti diversi di gelato grazie al mantecatore a secco; al caffè Vergnano, in vendita sfuso o da degustare al banco caffetteria; alla carne piemontese nel reparto macelleria, ai pregiati vini delle cantine delle Langhe e del Monferrato; ai formaggi è dedicato un apposito stand che offre oltre 450 etichette di prodotti freschi o stagionati, per la maggior parte di origine piemontese.

Entra per la prima volta in un ipermercato un’area dedicata al gaming con 8 comode postazioni dove tutti possono testare i migliori giochi del momento, in vendita negli scaffali dedicati, tra cui anche i prodotti Auchan, con il marchio Qilive.

Le casse classiche sono affiancate dal Cash Management con cui il cliente non consegna più fisicamente il denaro all’hostess di cassa ma lo inserisce direttamente nella macchina. I benefici di questa nuova tecnologia sono molteplici. Si elimina la gestione del denaro a favore di una maggiore attenzione alla relazione cliente. Queste casse sono dotate di touch screen per la gestione della registrazione dei prodotti, andando così a sostituire la tastiera meccanica in modo moderno e innovativo.

“Nel 1989 Auchan ha aperto questo centro commerciale, il primo in Italia. Dopo 30 anni è proprio qui che presentiamo un nuovo modo di fare shopping che unisce innovazione e produzioni locali di alta qualità e la possibilità di prendersi cura di sé e dei propri hobby” ha dichiarato Oliviero Gervasi, Direttore dello store di Auchan corso Romania.

“Un percorso che permetterà ai torinesi – prosegue Oliviero Gervasi – di contare sui valori della nostra insegna, sia in questo grande store, sia nel piccolo supermercato sotto casa. Il tutto potenziato dal servizio on line per la spesa rapida. Ne è un esempio il pane che produciamo ogni giorno nello store di corso Romania, i torinesi lo potranno acquistare anche nei nostri piccoli negozi in città”.



In questo articolo: