Torino, aveva 60 kg di pesce surgelato in pessimo stato di conservazione: denunciata

Controlli a tappeto, questo pomeriggio, giovedì 17 gennaio, della Polizia Municipale in diversi negozi di generi alimentari. Durante un controllo in un negozio di vendita generi alimentari in corso Giulio Cesare nei pressi di via Feletto, gestito da una cittadina di nazionalità nigeriana, gli agenti del Comando VI Circoscrizione Barriera di Milano della Polizia Municipale hanno trovato circa 60 chilogrammi di pesce surgelato (sgombro, nasello, orata…), in pessimo stato di conservazione.

L’esercente è stata deferita all’Autorità Giudiziaria e gli alimenti posti sotto sequestro. 

Altri Agenti del Comando VII Circoscrizione Aurora della Polizia Municipale hanno ispezionato una gastronomia all’inizio del corso Giulio Cesare con un titolare di etnia nord-africana. Sono stati riscontrati illeciti amministrativi relativi al pavimento sporco, presenza di prodotti per la pulizia collocati vicino a derrate alimentari, bidoni dell’immondizia privi di copertura, mancanza del relativo cartello dell’orario dell’esercizio.

Gli Agenti, sempre in corso Giulio Cesare, hanno anche accertato identiche infrazioni in altri due locali di gastronomia, con titolari di etnia nord-africana e di etnia asiatica. Infine, in un bar, gestito da cittadino italiano, sono stati posti sotto sequestro amministrativo 3 videogiochi, ai sensi dell’art. 5 Legge Regionale n 9/16.



In questo articolo: