Sgomberato l’asilo occupato di via Alessandria a Torino

E’ in corso dall’alba lo sgombero dell’asilo occupato di via Alessandria a Torino. L’asilo occupato dal 1995. Alcuni occupanti sono saliti sul tetto per resistere allo sgombero. Sulle pagine facebook dell’Askatasuna e di Radio Blackout è partito l’appello a raggiungere via Alessandria.

Due persone sarebbero già state fermate. Intanto la sindaca Appendino ha twittato: “In queste ore le forze dell’ordine stanno portando a termine un’operazione di pubblica sicurezza nei locali dell’Asilo occupato. Intervento più volte richiesto nel corso degli anni e lungamente atteso dalla Città e dai residenti di Aurora, un quartiere che chiede semplicemente un po’ di normalità. Ringrazio la questura e gli agenti”.

Aggiornamento ore 13: Sono state arrestate sei persone: Giada Volpacchio, 32 anni, Lorenzo Salvato di 31; Silvia Ruggeri, 32 ; Antonio Rizzo, 33, Giuseppe De Salvatore 35, Niccolò Blasi, 30. Si sta cercando una settima persona. Sarebbero coinvolti nella promozione, organizzazione e partecipazione a un’associazione sovversiva. Sono 21 gli attentati incendiari contestati, tra i quali quelli del 30 aprile e il 9 giugno davanti a bancomat degli uffici postali a Torino e quello all’ambasciata di Francia a Roma.

 



In questo articolo: