Aria di cambiamento in centro a Torino: ha chiuso Olympic, ma apre “Proposte Uomo”

Dopo l’annuncio a giugno 2018 della chiusura di Olympic, dopo 81 anni di attività, a fine marzo, il negozio ha chiuso definitivamente in anticipo l’8 marzo scorso, grazie ai clienti che lo hanno svuotato. Al posto di Olympic verrà un negozio di abbigliamento da uomo, guidato da Piero Sacchi, già proprietario della catena “Proposte” a Moncalieri. Aprirà il prossimo autunno-inverno e proporrà sia capi della propria collezione che abiti su misura.

Altro cambiamento nel salotto di Torino, al posto di San Carlo dal 1973 a fine giugno aprirà Sinatra, catena di profumerie della famiglia Tagliaferri-Sinatra di Alpignano, che ha già 9 punti vendita aperti nel torinese. San Carlo dal 1973, invece, si trasferirà sempre in piazza San Carlo, ma in un interno cortile al secondo piano in uno spazio più piccolo.

In piazza Carlina al posto dell’atelier di alta moda femminile, ex Sanlorenzo, aprirà il prossimo 25 marzo Miscusi, pastificio dei giovani Alberto Cartesegna e Filippo Mottolese, che possiedono già 5 negozi a Milano e questo sarà il primo lontano dal capoluogo lombardo.

Infine Videomusic in via Po sarà rilevata dai proprietari del Blah Blah che vogliono continuare a portare avanti l’anima musicale del negozio, aggiungendo un nuovo marchio di vestiti, libri e oggettistica.