Dipendente di una casa di riposo ruba agli anziani ospiti, arrestata

I carabinieri di San Damiano d’Asti, a seguito di querela sporta da un anziano ospite di una casa di riposo del territorio, hanno avviato un’attività di indagine volta ad identificare l’autore di una serie di furti avvenuti proprio all’interno della predetta struttura.

Gli ammanchi a danno degli anziani erano ormai all’ordine del giorno ma nessuna denuncia era mai stata formalizzata poiché avevano riguardato piccole somme di denaro o piccoli oggetti di gioielleria non particolarmente costosi seppur di grande valore affettivo.

L’indagine, svolta con il pieno supporto dei responsabili della casa di riposo, ha consentito ai carabinieri di porre fine all’attività delinquenziale in atto e denunciare una dipendente infedele, un’operatrice socio sanitaria di 52 anni residente in San Damiano d’Asti.

I militari dell’Arma, oltre alla testimonianza del denunciante, hanno acquisito quelle degli altri ospiti della struttura riuscendo a contestatare alla O.S.S. la commissione di altri due furti, ma si sospetta che questi siano stati molti di più. La donna, denunciata per furto aggravato continuato, ha perso il posto di lavoro.



In questo articolo: