Spoglia Toy al Teatro Colosseo

Il teatro che si trasforma nello spogliatoio di uno stadio, perde la sua dimensione classica e sposta la scena in luoghi inconsueti e sconosciuti al pubblico in cui pian piano attori / giocatori si raccontano, si vestono d’oro e raccontano la loro storia, la loro verità, con una durata ben delimitata, 14 minuti e 30 secondi per proporre il proprio monologo in contemporanea agli altri. Attori e pubblico insieme all’interno di un grande “spogliatoio” – in verità i camerini del Teatro, appena ristrutturati. Ad ogni spettatore all’ingresso verrà assegnato un numero, che corrisponde al numero riportato dietro la maglia di uno dei giocatori; potrà assistere solamente ad un monologo, e se vorrà scoprire altri personaggi, dovrà allora necessariamente tornare a far visita allo spogliatoio.

Dopo il successo di Dignità autonome di prostituzione, il teatro Colosseo verrà nuovamente occupato nei suoi spazi meno convenzionali grazie a Luciano Melchionna, funambolico regista, drammaturgo di rara profondità e ricercatezza, attento scopritore e valorizzatore di talenti, e ai suoi talentuosi attori. Uno spettacolo cercato e voluto, per chiudere la stagione teatrale del Colosseo, con una esperienza capace di lasciare il segno in ogni spettatore.

SPOGLIA-TOY
LUCIANO MELCHIONNA

venerdì 10 e sabato 11 maggio 2019, ore 19 e ore 21,30
domenica 12 maggio 2019, ore 17 e ore 19,30
Posto unico non numerato euro 33,00

IMPORTANTE:
lo spettacolo non prevede posti a sedere in quanto non si svolgerà in sala. Saranno ammessi un massimo di 120 spettatori. I biglietti acquistati online, seppur numerati, valgono come posto unico.

Ulteriori informazioni sul sito del Teatro Colosseo.



In questo articolo: