Un lingotto d’oro da un chilo a chi riporta la macina scomparsa dal museo di Predosa

Nel 2013 una macina in pietra granatifera utilizzata nelle miniere d’oro della Val Gorzente è scomparsa dal Museo Storico dell’Oro Italiano di Predosa. Le ricerche di questi anni sono state infruttuose, così il geologo Giuseppe Pipino, gestore del museo, ha deciso di premiare con un lingotto da un chilogrammo, 999,9 certificato dalla Chimet di Arezzo, chiunque darà informazioni utili per recuperare lìimportante oggetto.