Alimenti scaduti e laboratorio infestato da formiche: multa da 10 mila euro a ristorante di corso Moncalieri

È stato denunciato per vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione e frode nell’esercizio del commercio, e multato per più di 10 mila euro un italiano di 50 anni, titolare di un ristorante in corso Moncalieri a Torino. La polizia della Questura di Torino, Divisione polizia amministrativa e sociale, è intervenuta per un controllo nel locale e ha riscontrato numerose irregolarità. Hanno trovato formaggi, carne e pesce senza etichettatura obbligatoria che ne attesti provenienza, tipologia, data di confezionamento e scadenza dell’alimento. Alcuni con etichettatura erano già scaduti. Nel laboratorio sono state riscontrate la presenza di formiche e sui menù non erano indicati gli ingredienti surgelati. Inoltre non c’era alcuna misura di prevenzione incendi e per la tutela dell’incolumità dei lavoratori e del luogo di lavoro.