Il comune di Sampeyre offre 1500 euro per sistemare le sedie per gli eventi estivi: nessuno vuole farlo

Il comune di Sampeyre, nel cuore della Val Varaita, offre 1500 euro per sistemare le sedie in piazza per gli eventi estivi, ma nessuno sembra intenzionato a rispondere all’appello. Si tratta di 1500 euro lordi per due mesi di lavoro, in tutto una ventina di serate in cui sistemare 200 sedie e poi toglierle a fine serata.

Gli addetti del comune sono impegnati in altre attività, negli ultimi due anni si era impegnato un pensionato. Quest’anno è scattata l’offerta rivolta ai maggiorenni preferibilmente residenti in paese. Per il momento però nessuno si è fatto avanti. Qui l’offerta in dettaglio.



In questo articolo: