Poste Italiane aggiorna i CAP: tutti gli aggiornamenti dei comuni piemontesi

Il Codice di Avviamento Postale, da scrivere in modo corretto su ogni tipo di invio, è fondamentale per la lavorazione della corrispondenza, perché ne consente il trattamento automatizzato sia nella fase di smistamento che nella consegna finale da parte del portalettere. Tale modalità di invio della corrispondenza è stato introdotto in Italia nel 1967, e i CAP sono stati progressivamente modificati ed aggiornati a seconda delle nuove provincie o comuni che venivano istituiti nel corso degli anni.

TORINO
Da lunedì 17 giugno nella provincia di Torino saranno operativi i nuovi Codici di Avviamento Postale (CAP) attribuiti ai Comuni di Val di Chy e Valchiusa. I CAP attualmente in uso resteranno comunque in vigore per i prossimi sei mesi. In particolare al nuovo Comune di Val di Chy, che comprende gli ex Comuni di Alice Superiore, Lugnacco e Pecco, è stato attribuito il CAP 10039, e al nuovo Comune di Valchiusa, che comprende gli ex Comuni di Vico Canavese, Trausella e Meugliano, il CAP 10089.

CUNEO
Da lunedì 17 giugno nella provincia di Cuneo sono operativi i nuovi Codici di Avviamento Postale (CAP) attribuiti ai Comuni di Camo, Valmala e Castellar. I CAP attualmente in uso resteranno comunque in vigore per i prossimi sei mesi. In particolare al Comune di Camo è stato attribuito il CAP 12058, al Comune di Valmala il CAP 12022 e al Comune Castellar il CAP 12037.

NOVARA
Da lunedì 17 giugno nella provincia di Novara è operativo il nuovo Codice di Avviamento Postale (CAP) attribuito al Comune di Gattico Veruno. IL CAP attualmente in uso resterà comunque in vigore per i prossimi sei mesi. In particolare al Comune di Veruno è stato attribuito il CAP 28013.

VERCELLI
Da lunedì 17 giugno nella provincia di Vercelli è operativo il nuovo Codice di Avviamento Postale (CAP) attribuito al Comune di Riva Valdobbia. IL CAP attualmente in uso resterà comunque in vigore per i prossimi sei mesi. In particolare al Comune di Riva Valdobbia è stato attribuito il CAP 13021.

BIELLA
Da lunedì 17 giugno nella provincia di Biella saranno operativi i nuovi Codici di Avviamento Postale (CAP) attribuiti ai Comuni di Quaregna
Cerreto e Valdilana. I CAP attualmente in uso resteranno comunque in vigore per i prossimi sei mesi. In particolare al nuovo Comune di Quaregna Cerreto, che comprende gli ex Comuni di Cerreto Castello e Quaregna, è stato attribuito il CAP 13854, e al nuovo Comune di Valdilana, che comprende gli ex Comuni di Mosso, Soprana, Trivero e Valle Mosso, il CAP 13835.

VERBANIA
Da lunedì 17 giugno nella provincia di Verbania sarà operativo il nuovo Codice di Avviamento Postale (CAP) attribuito al Comune di Valle Cannobina. I CAP attualmente in uso resteranno comunque in vigore per i prossimi sei mesi. In particolare al Comune di Valle Cannobina è stato attribuito il CAP 28827, che comprende gli ex comuni di Cavaglio-Spoccia, Cursolo-Orasso e Falmenta.

ALESSANDRIA
Da lunedì 17 giugno nella provincia di Alessandria sarà operativo il nuovo Codice di Avviamento Postale (CAP), attribuito al nuovo Comune di Lu e Cuccaro Monferrato, cui è stato assegnato il CAP 15037 e che comprende gli ex comuni di Lu e Cuccaro Monferrato. I CAP attualmente in uso resteranno comunque in vigore per i prossimi sei mesi.



In questo articolo: