Torino, dormiva in un giaciglio improvvisato, fermato: era ricercato

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 17 giugno, Agenti del Reparto Operativo Speciale della Polizia Municipale Torino sono intervenuti in via Varano, vicino al Cimitero Monumentale, ove era stata segnalata una persona che da alcuni giorni dormiva in un giaciglio improvvisato.

L’uomo, cittadino di nazionalità marocchina di anni 45, ha fornito false generalità e, da accertamenti approfonditi, è emerso che era ricercato da anni per una pena da scontare con precedenti per rapine, furti e violazione leggi sulle armi.

E’ stato tratto in arresto, accompagnato presso il Comando di via Bologna 74 e poi tradotto alla Casa Circondariale Lorusso e Cutugno.