Il concerto di Tony Hadley al GruVillage

Sale sul palco Tony Hadley, voce ed anima storica degli Spandau Ballet, grande amante del nostro paese, che lo ha visto esibirsi diverse volte negli ultimi tempi, prima con la band, da cui è uscito già da un paio d’anni e poi da solista, accompagnato da strumentisti d’eccezione. Tornato con un nuovo album, “Talking to the moon” mostra un vero ritorno al pop con accenni orchestrali.

Inizia con dei nuovi pezzi come “Tonight Belong to us” o “Everything”, ma è sui grandi classici Spandau che il concerto diventa movimentato; il pubblico lascia i posti a sedere per scendere sotto il palco. “True”, “Lifeline”, “Through the barricades”, “I’ll Fly For You”,“Gold” e anche un omaggio ai Queen con “Radio Ga Ga”. Grande simpatia e feeling sia con la band che con il pubblico, quasi due ore di show che non scontentano nessuno. Tony è uno di quegli artisti che non si stanca mai, che regala sempre grandi show, indipendentemente dal pubblico e dal palco.

Ormai entrato nel vivo il festival, cala gli assi nella prima settimana di luglio con il concerto di Ben Harper il 2 luglio e quello successivo della stella del soul Macy Gray, il 17 luglio.

Foto: Paolo Pavan



In questo articolo: