In giro per Torino l’auto di ‘Apple Maps’

Avvistata in questi giorni, in diversi punti di Torino, l’auto di Apple Maps. Si tratta di un servizio gli utenti per gli utenti della ‘Mela’ pensato per rendere l’applicazione più utile e offrire un’esperienza del tutto simile a quella di Street View, ormai da anni presente in Google Maps. Le nuove mappe, ricche di dettagli e di nuove fotografie 3D, saranno implementate negli Stati Uniti entro la fine del 2019 e arriveranno negli altri Paesi entro il 2020.



In questo articolo: