Dinner in the Sky a Carmagnola: si può pranzare a 50 metri di altezza appesi a una gru

Arriverà a Carmagnola a fine settembre Dinner in the Sky Il format, ideato da David Ghysels che dopo Cattolica dall’8 al 25 agosto, si sposterà a Napoli e quindi a Carmagnola per tre giorni di eventi, dal 27 al 29 settembre, nell’ambito della Festa di San Michele.

Dinner in the Sky è una struttura sostenuta da  alta 50 metri che ospita 22 commensali seduti intorno al tavolo e uno staff di 4 persone al suo centro: uno chef, due camerieri e un tecnico.
I commensali arrivano sul posto almeno 30 minuti prima, accolti dalle hostess che ne effettuano il check-inla registrazione per poi essere allacciati allacciati ai sedili e portati a 50 metri da terra

In programma pranzi, aperitivi, cene, brunch e cocktail con un prezzo dai 65 ai 135 euro.



In questo articolo: