Picchiata alla testa con una statuetta dal marito violento, la donna aveva subito anni di maltrattamenti

Sono anni che subisce le violenze da parte di suo marito, ma ha sempre taciuto per tenere unita la famiglia. Però qualche mese fa ha cominciato a segnalare i maltrattamenti alla polizia. Risale a lunedì scorso, 5 agosto, l’ultimo episodio quando durante un litigio in casa, l’uomo l’ha picchiata con una statuetta di coccio provocandole un ferita alla testa. A quel punto la donna ha chiamato il 112 e sul posto, un appartamento nel quartiere Santa Rita a Torino, è intervenuta una pattuglia della squadra volanti della polizia. Gli agenti, fattisi aprire la porta da un condomino, hanno fermato l’uomo. La donna è stata soccorsa dal 118 e trasportata in ospedale.