Torino batte Biella nella prima partita di Supercoppa LNP

Cappelletti, Marks, Alibegovic, Pinkins e Diop è il quintetto scelto da coach Cavina. Coach Galbiati schiera Saccaggi, Bortolani, Polite, Donzelli, Omogbo. Parte a ritmi folli il derby tra Biella e Reale Mutua Torino, Cappelletti è protagonista nel 8-5 del 3°. Pinkins e Marks accendono i motori e firmano il 16-6 del 4°, costringendo coach Galbiati al time-out. La sosta non ferma Torino che tocca il più 15 al 7° sul 23-8, Polite prova a dare energia all’Edilnol, la Reale Mutua trova punti e soluzioni con Traini e Campani , Pinkins e Alibegovic fissano il 32-14 del 10°. Massone apre il quarto per Biella, Toscano e Campani rispondono per il 37-19 del 12°. Diop riscrive il massimo vantaggio sul 40-19, Alibegovic e Pinkins riprendono ad operare, il time-out ospite arriva al 15° sul 45-21. Omogbo accorcia in parte le distanze sul 50-31 del 17°, convincendo coach Cavina al time-out. Diop e capitan Alibegovic fissano il 58-34 del 20°. Omogbo colpisce dall’arco per il 62-40 del 23°, Alibegovic arriva quota 17 con la tripla del 67-43 del 15°. Polite e Bertetti accorciano le distanze sul 72-54 del 18°, Alibegovic inventa il buzzer del 79-57 al 20°. Omogbo e Bortolani ispirano il parziale rossoblu, al 34° è 81-67, Pinkins dal post segna un canestro pesantissimo interrompendo il break ospite. Marks ridà fiato a tutto il Ruffini con la tripla del nuovo più 19, al 36° è 88-69 per la Reale Mutua. E’ ancora l’esterno americano a concretizzare l’attacco gialloblu per il più 20, Bortolani non vuole saperne di mollare è riporta Biella a meno 14 al 38°. Torino non si scompone troppo e conduce in porto la vittoria al debutto al Ruffini per 91-77.

Reale Mutua Basket Torino – Edilnol Pallacanestro Biella: 91-77
Parziali: 32-14, 26-20, 21-23, 12-20

Torino: Alibegovic 19, Marks 11, Cappelletti 12, Cassar, Campani 8, Ianuale, Pinkins 17, Toscano 11, Castellino, Jakimovski, Traini 8, Diop 5. All. Cavina

Biella: Donzelli 19, Omogbo 14, Bertetti 5, Barbante, DeAngeli, Bortolani 15, Saccaggi 5, Blair, Bassi, Pollone 2, Massone 9, Polite 8. All. Galbiati



In questo articolo: