Carabinieri catturano evaso dal carcere di Torino lo scorso 5 settembre – Video –

I carabinieri della Compagnia Torino Oltre Dora hanno individuato, rintracciato e arrestato Cristian De Bonis, 40 anni, evaso dal carcere di Torino il 5 settembre scorso. De Bonis era ristretto presso la Casa Circondariale “Lorusso e Cutugno” dall’ottobre 2012; dopo aver scontato tredici anni di carcere per vari reati l’uomo, con fine pena al 2021, era stato ammesso alla misura della semilibertà nel gennaio scorso. Il 5 settembre non ha fatto rientro dal lavoro, facendo perdere le sue tracce. Il notevole lavoro posto in essere dell’Arma dei Carabinieri, grazie anche alla collaborazione attivata sin da subito con la Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Torino che ha fornito tutte le notizie utili in proprio possesso, ha consentito di effettuare mirate e proficue ricerche che hanno permesso di rintracciare l’evaso in un bar di Barriera Milano: un pregevole esempio di collaborazione tra le FF.OO.

Questa mattina i militari hanno aspettato che l’uomo uscisse dal bar . A questo punto De Bonis è salito su un motorino ed è stato fermato, in un area più sicura perché ritenuto pericoloso e probabilmente armato. I sospetti dei carabinieri sono stati fondati perché l’uomo aveva con sé una pistola cal. 7.65 marca Walter mod. Ppk con matricola abrasa carica, 1 caricatore con 15 cartucce. Ha negato di essere Cristian de Bonis e ha decliato generalitài false. Poi vistosi alle strette ha confessato. È stato sequestrato anche 1 microcellulare e 875 euro in contanti.



In questo articolo: