Mancano i vigili e i cancelli non si aprono, caos all’anagrafe centrale di Torino

Ennesima giornata di confusione all’anagrafe centrale di Torino di via della Consolata, dove i problemi, invece di risolversi, sembrano aumentare. Questa mattina i cancelli, che avrebbero dovuto aprirsi alle 8.15, sono rimasti chiusi perchè mancava la polizia municipale che gestisce la sicurezza. Decine di persone ammassate all’ingresso hanno cominciato a protestare in maniera anche plateale. Le porte sono state aperte solo alle 9.30, quando ormai erano ovviamente saltati anche tutti gli appuntamenti prenotati. Molte delle persone in coda, comprese mamme con neonati, erano lì da ben prima dell’alba, nella speranza di poter esaurire in giornata la propria pratica.



In questo articolo: