Alpinisti colpiti da una scarica di sassi sul Monviso portati in salvo con l’elisoccorso

Una coppia di alpinisti è stata travolta da una scarica di sassi mentre era in fase discendente dalla normale. L’uomo e la donna sono riusciti ad arrivare al bivacco Andreotti, a quota 3225 metri di altitudine, e da lì hanno dato l’allarme alle 21.00 di ieri sera.

I soccorsi si sono messi in moto a piedi partendo dalla Val Varaita ed hanno raggiunto la coppia intorno alle 2.00. La donna era illesa, mentre l’uomo, investito dai sassi, aveva un trauma toracico con ferita e una probabile frattura alla mano.

La squadra di soccorso ha passato la notte al bivacco e all’alba l’uomo ferito è stato raggiunto dall’elisoccorso, che l’ha portato in ospedale a Savigliano.



In questo articolo: