Susa, Ubriaco alla guida di un tir non si accorge di aver bloccato i freni del rimorchio

Sabato 19 ottobre, la centrale operativa autostradale ha segnalato un mezzo pesante fermo presso la rotonda dell’autoporto di Susa, apparentemente senza autista a bordo. Gli agenti intervenuti sul posto hanno notato l’autista scendere dalla cabina in evidente stato di ebbrezza alcolica.

Immediatamente, l’uomo è stato sottoposto alle prescritte prove all’esito delle quali, avendo constatato lo stato di ebbrezza per il superamento del limite consentito, che per i conducenti professionali è zero, è scattata a carico del 26enne il ritiro immediato della patente di guida per la successiva revoca e il deferimento in stato di libertà per il reato di guida in stato d’ebbrezza.

Gli operatori hanno accertato che il conducente del mezzo pesante, a causa delle proprie condizioni psicofisiche estremamente alterate non si era avveduto del fatto che i freni del semirimorchio erano bloccati, pertanto nell’affrontare la rotonda aveva danneggiato gravemente gli organi di agganciamento rendendo impossibile il traino.

Solo grazie all’intervento tempestivo della pattuglia si è riusciti ad evitare peggiori conseguenze, nel caso in cui l’autista avesse ripreso la marcia in autostrada.



In questo articolo: