Torino: slot-machine nelle “zone sensibili”. 28mila euro di verbale per il proprietario del locale.

La multa in seguito ai controlli della Polizia Municipale negli esercizi commerciali torinesi.

La sala scommesse ispezionata e sanzionata si trova in via Colautti. Durante le ispezioni sono state trovate 14 videoslot che non rispettavano i limiti della normativa regionale che prevede il divieto di installazione di apparecchi per il gioco lecito a una distanza inferiore a 500 metri da “luoghi sensibili” come bancomat, scuole, luoghi di culto e istituti di credito.

Arriva così per l’esercente un maxiverbale da 28mila euro (2mila euro per ogni macchina) oltre al sequestro delle slot-machine.



In questo articolo: