Rubavano ruspe e trattori, 6 arresti tra Torino, Asti e Alessandria

L’operazione si chiama Orient Express ed ha permesso alla polizia stradale di Torino di arrestare sei persone con l’accusa di urto, tentato furto e ricettazione. Le indagini sono partite dal furto di due escavatori e un autocarro in un cantiere nell’Astigiano, mezzi che erano poi stati parcheggiati a Pontecurone in attesa di essere piazzati. Qui però erano stati intercettati e sequestrati dai carabinieri. Da lì le indagini, le immagini di sicurezza che hanno permesso di risalire ai responsabili (che già la sera prima avevano provato il colpo senza successo) e la scoperta di un’organizzazione più complessa. Le perquisizioni hanno permesso di risalire anche a due capannoni in Lombardia utilizzati per stoccare i mezzi rubati.

(immagine di repertorio)



In questo articolo: