Mika, Re per una notte a Torino

Dopo ben dodici anni, Mika ha scelto Torino per la tappa iniziale italiana del suo nuovo “Revelation Tour”. Dopo una serie di sold out in terra francese, il rumoroso e colorato show di Mika ha entusiasmato Torino, che ha risposto presente nonostante i giorni difficili causa maltempo.
Il cantautore di origini libanesi ma di adozione britannica ha portato sul luminoso palco del Pala Alpitour le canzoni del nuovo album “My name is Michael Holbrook”.
Come ha ricordato lui stesso, l’ultima volta che era passato in zona era stato nelle vesti di giudice di X Factor, mentre per un concerto bisogna risalire addirittura ai tempi dei suoi esordi. Grande frequentatore del Piemonte, in particolare delle Langhe, in quanto amante del buon vino e dei suoi luoghi, passa spesso il tempo libero a Santo Stefano Belbo, infatti il suo ultimo concerto in zona risale al 2016 in occasione del Festival Collisioni.
Non ha deluso nessuno, portando in scena uno show ricco di sorprese e di momenti epici. Quello che colpisce di più è la sua energia e vitalità, sorriso e ballo sfrenato, unito a doti canore straordinarie, capace di cantare nel silenzio surreale di tutto l’impianto senza microfono, forse il momento più bello dell’intero e coloratissimo concerto.
Una scenografia colorata e maestosa, dove campeggiano le immagini dei suoi genitori, la cui storia dà il via al concerto, un vero omaggio ai suoi natali ed alla sua famiglia.
Un pianoforte illuminato da lampadine, luci e arcobaleni, una band di gran qualità parte integrante dello show, ma al centro lui, con la sua incontenibile verve. Miscela sapientemente i pezzi del nuovo album, con i le sue hits mondiali. Si parte con “Ice Cream” e “Dear Jealousy” pezzi trainanti del nuovo lavoro, ma è sui suoi brani storici, come Relax (Take It Easy), Big Girl (You Are Beautiful) e Happy Ending, che il pubblico letteralmente esplode.
Sembra finire sulle note della canzone che lo ha davvero reso celebre, “We Are Golden”, ma stupisce tutti rientrando con un completo rosa e regalando un encore di grande impatto con “Grace Kelly” e sulla reprise di “Tiny Love”.
Serata magica a Torino, per una sera ha sconfitto i brutti pensieri. We Are Golden!
Report e foto Paolo Pavan/QP

Setlist:
Ice Cream
Dear Jealousy
Relax (Take It Easy)
Origin of Love
Platform Ballerinas
Big Girl (You Are Beautiful)
Tiny Love
Underwater
Tomorrow
Lollipop
Popular Song
Live Your Life
Happy Ending
Love Today
We Are Golden
Encore:
Grace Kelly Live in Cartoon Motion
Tiny Love (reprise) –



In questo articolo: