Dopo il maltempo: Bagna Cauda Day bis in 15 locali questo weekend

Il maltempo, le frane, gli allagamenti, le strade interrotte hanno ostacolato o impedito ad alcuni dei locali del Bagna Cauda Day di vivere al meglio la manifestazione dello scorso weekend. Per questo l’associazione Astigiani d’intesa con i titolari dei ristoranti ripropone un Bagna Cauda Day bis straordinario per questo fine settimana del venerdì 29, sabato 30 novembre e domenica 1° dicembre. Alcuni locali potranno invitare alla bagna cauda anche in altri weekend e Astigiani lo comunicherà tempestivamente.

Stessa formula e stesse condizioni con la voglia di andare avanti. Anche una bagna cauda può contribuire a far tornare alla normalità.

Questi i locali che vivranno il Bagna Cauda Day Bis:

Asti:

  • Tenuta La Violina (Asti)
  • Antico Granaio (Calliano, At)
  • Relais 23 (Castelnuovo Belbo, At)
  • I Talenti (Calamandrana Alta, At)

Cuneo:

  •  Al Biancospino (Bossolasco, Cn)
  • Locanda Del Mulino (Valcasotto, Cn)

Alessandria:

  • Ar Dou Veje (Silvano d’Orba, Al)
  • Billy Bau (Camino, Fraz. Rocca delle Donne, Al)
  • Grimalda (Rocca Grimalda, Al)
  • Nuovo Gianduja (Acqui Terme, Al)
  • Osteria Piemontemare (Gavi)
  • Osteria Rachela (Cavatore, Al)
  • Trattoria Dei Tacconotti (Frascaro, Al)
  • Wk Wine & Kitchen Enoteca Regionale di Ovada e del Monferrato (Ovada, Al)

Liguria:

  • Turchino (Campo Ligure, Ge)

La formula è sempre la stessa: prezzo della bagna cauda fisso a 25 euro e il vino proposto a 12 euro a bottiglia.

Sul sito www.bagnacaudaday.it ci sono tutte le indicazioni per prenotare direttamente nei locali Restano naturalmente i semafori che indicano il tipo di bagna cauda proposta: rosso per la versione classica come Dio comanda, giallo per l’eretica quella con l’aglio stemperato e verde per l’ateasenz’aglio.

In tutti i locali, la partecipazione darà diritto ad avere il bavagliolone d’autore disegnato da Giacomo Ghiazza, e il Vademecum di 96 pagine edito da Astigiani con ricette, storia e testimonianze sulla bagna cauda.