Cade in una grata aperta e su di lei cadono un pompiere e un vigile urbano, querela per tutti

Andranno tutti a processo i protagonisti di un’incredibile episodio che si è verificato la notte tra il 5 e il 6 agosto 2017 ad Alessandria. Una coppia titolare di una ditta di pulizia aveva deciso di effettuare dei lavori proprio di notte per diminuire i disagi agli utenti del palazzo e i lavori prevedevano lo scoperchiamento di una grata.

In quella buca, profonda 5 metri, è però caduta una donna, amica della coppia, che era andata a trovarli e non si era accorta che mancasse la grata. Per soccorrere la donna era intervenuto un vigile del fuoco, anch’esso scivolato nel buco e caduto proprio sopra la donna. Stessa sorte qualche minuto dopo per un vigile urbano, intervenuto in soccorso e finito anch’egli nella buca sopra la donna.

La procura ha ritenuto che se i soccorritori avessero utilizzato le necessarie misure di sicurezza per intervenire avrebbero evitato le loro cadute ed anche ulteriori danni alla prima vittima, che era uscita relativamente in buone condizioni dalla sola caduta. Così a giudizio andranno la coppia titolare dell’impresa di pulizia e i due imprudenti soccorritori.



In questo articolo: