Il Palasport di Torino ufficialmente intitolato a Gianni Asti

Il Palazzetto dello Sport di parco Ruffini a Torino è ufficialmente intitolato a Gianni Asti, ex cestista ed ex allenatore di basket, morto il 2 dicembre 2018 all’età di 71 anni.

Gianni Asti è stato giocatore dell’ Auxilium Agnelli, poi allenatore con l’Auxilium Torino nella stagione 1976/77. Nel 1980 fu alla guida della Grimaldi Torino nella massima serie e l’annata successiva portò la Berloni Torino in semifinale playoff. Nel 1983/84, allenò una delle società più titolate d’Italia, la Pallacanestro Cantù, mentre, l’anno successivo, passò alla Pallacanestro Gorizia in Serie A2 e dal 1985 al 1987, con la squadra di Mestre, sfiorò ben due volte la promozione in A1, concludendo la carriera dedicandosi all’insegnamento del basket ai ragazzi.

Gianni Asti  è stato ricordato dal mondo del basket italiano presente alla cerimonia con Gianni Petrucci, presidente della Federazione Italiana Pallacanestro e Romeo Sacchetti, attuale allenatore della Nazionale. Il ricordo di Gianni Asti si è concluso con il saluto della presidente della Circoscrizione 3, Francesca Troise e lo scoprimento della targa dedicata a Gianni Asti.



In questo articolo: