Controlli della polizia a Porta Palazzo e nell’area Balon di Torino, sequestrati addobbi di Natale e giocattoli non a norma

Giornata di controlli degli agenti della polizia municipale di Torino, questa mattina, domenica 15 dicembre, nell’area di piazza della Repubblica: le verifiche hanno interessato il settore mercerie, comminando sanzioni per più di 400 euro per violazioni relative all’occupazione di suolo pubblico, da parte di venditori regolarmente autorizzati; inoltre sono stati sequestrati 2 scatoloni di addobbi per gli alberi di natale privi di indicazioni sulla composizione e le norme di utlizzo, mentre ai venditori sono stati elevati verbali per oltre 2000 euro.

In un negozio di vicinato sito in corso XI Febbraio sono stati sequestrati giocattoli, quali macchinine elettriche e animali di peluche privi del marchio di conformità CE ; il venditore, cittadino d nazionalità cinese, è stato sanzionato con oltre 3000 euro.

 

Ieri, nell’area del Balon un capillare controllo da parte degli Agenti  fra gli oltre 300 espositori ha permesso di scovare otto venditori abusivi, infiltrati fra i banchi regolari, Tre venditori, alla vista degli Agenti si sono dileguati fra la folla, abbandonando le loro merci a terra, poi recuperate dagli Agenti stessi, per gli altri cinque sono, invece, scattati sequestro e sanzione amministrativa di 5.164 euro caduno.

Uno dei venditori abusivi, risultato privo di documenti, è stato accompagnato presso il Comando di via Bologna 74 per essere identificato e, a uno dei venditori che stava scaricando le proprie merci, è stato  sequestrato il mezzo, Fiat Ducato, poiché trovato privo di assicurazione.



In questo articolo: