Dilettanti, squalificati per 3 anni 2 giocatori dell’Europa Bevingros Alessandria

Sono stati squalificati per tre anni due giocatori dell’Europa Bevingros Alessandria. Si tratta del portiere Giovanni Iarelli e dell’attaccante Abdellah Oukhssas, che durante la partita del 22 dicembre sul campo dell’Annonese, vennero espulsi per proteste e minacce nei confronti dell’arbitro.
Nelle motivazioni delgiudice sportivo si parla di “vile aggressione al direttore di gara, colpito con un calcio, un pugno alla testa e uno alla coscia con conseguente interruzione anzitempo del match”.
La società non presenterà ricorso, ritiene giusta la squalifica ed aveva posto fuori rosa i due suoi tesserati la sera stessa dell’incontro.