Sperimentazione macachi, indagato presidente Lav

Il presidente della Lav, Gianluca Felicetti, è indagato dalla Procura della Repubblica di Parma per i reati di cui agli articoli 115, 595, 612 e 621 del Codice penale, cioè rivelazione di documenti segreti, accordi per istigare a reati, minacce e diffamazione. A renderlo noto è lui stesso sul sito della Lav.

“Qualcuno vuole intimidirci ma il risultato ottenuto è proprio quello contrario, di rendere più forte e convinta la nostra battaglia contro la sperimentazione sugli animali. – scrive Felicetti – abbiamo diffuso pubblicamente dati già noti, operiamo alla luce del sole e in maniera nonviolenta dalla nostra fondazione – 43 anni fa – siamo quelli che hanno fatto condannare Green Hill fino alla Corte di Cassazione”.

Il progetto di ricerca LIGHTUP delle università di Torino e di Parma è stato sospeso temporaneamente dal Consiglio di Stato in attesa che si pronunci nel merito il tar del Lazio.

LEGGI ANCHE: Sperimentazione sui macachi, l’Università di Torino: “Si mette in discussione principio costituzionale della libertà di ricerca”



In questo articolo: