Auto della polizia municipale di Torino dotata di telecamere Safer Place: in tre ore catturate 30 infrazioni

Parte la sperimentazione su una macchina della polizia municipale di Torino del sistema di controllo delle infrazioni e del traffico sviluppato dall’azienda israeliana Safer Place. Sei occhi elettronici scrutano la strada, leggendo targhe e cogliendo infrazioni come l’uso del cellulare alla guida o soste vietate. Un’istantanea della violazione eviterà future contestazioni, mentre la multa viene automaticamente redatta, pronta per essere scaricata e spedita.

Nelle due ore e mezza del primo giro di perlustrazione sono state individuate 30 infrazioni, molte delle quali riguardano veicoli che circolano senza revisione o con l’assicurazione scaduta.

Il nuovo sistema di controllo del traffico rimarrà in dotazione ai civich per tre mesi, dopo i quali si deciderà se continuare ad adottarlo.



In questo articolo: