Si fingono finanzieri e rubano ad un’anziana 40 mila euro

Due uomini di 23 e 39 anni sono stati sottoposti alla misura cautelare di obbligo di residenza ad Asti essendo accusati di truffa nei confronti di un’anziana donna, cui sono riusciti a sottrarre 40 mila euro tra soldi e gioielli. I due si sono introdotti in casa della donna a Imperia, dicendo di essere della guardia di Finanza e di dover controllare la validità delle banconote che aveva in casa. In questo modo sono riusciti a portar via 1600 euro in contanti e gioielli per un totale di 40 mila euro. Sono sospettati di aver compiuto altri colpi del genere.



In questo articolo: