Investe anziana col monopattino, la accompagna in ospedale ma poi le lascia generalità false

Una donna di 78 anni è stata investita a Torino, in piazza Carducci, da un giovane in monopattino. Il ragazzo si è dimostrato subito molto disponibile, si è scusato, ha chiamato i soccorsi, l’ha perfino accompagnata in ambulanza in ospedale assistendola anche lì. Poi, al momento di congedarsi, le ha fornito nome e numero di telefono falsi.

La donna ha riportato la frattura del polso e quando, nei giorni successivi ha provato a chiamare il giovane, che era stato tanto gentile con lei, ha scoperto che quel numero apparteneva ad una ragazza di 16 anni totalmente estranea ai fatti.



In questo articolo: