Villafalletto, due anziani coniugi in quarantena escono di casa: rischiano fino a 5 anni di carcere

Nella giornata di lunedì 16 marzo due anziani, marito e moglie sono stati sorpresi dalla polizia locale accentrata di Centallo mentre si aggiravano per le vie di Villafalletto. I due signori non hanno rispettato le disposizioni di quarantena a casa in quanto erano stati a stretto contatto con un paziente positivo al tampone per la Sars-Cov-2. I coniugi irresponsabili sono stati denunciati a piede libero e la pena in questi casi può arrivare a 5 anni di carcere.