Temperature invernali in Piemonte: -17° nella notte sopra Bardonecchia, timore per l’agricoltura

In Piemonte è stata la terza notte con temperature da pieno inverno: la rete di stazioni Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) ha registrato una minima di -16.6 ai quasi 3000 metri del Sommeiller, sopra Bardonecchia (Torino); -15.9 a Ceresole Reale, nel parco del Gran Paradiso, -14.7 a Balme (Torino), -13 a Sampeyre (Cuneo) e Alagna Valsesia (Vercelli) -12.2 a Macugnaga (VCO). Ma ha fatto molto freddo anche nelle città: -2.1 ad Asti, -0,1 ad Alessandria; nel centro di Torino minima di 1.3, sulla collina termometro sotto lo zero: a Pino -0.6.

La coda invernale proseguirà almeno tutto domani, con problemi anche per l’agricoltura, dopo un inverno caratterizzato da scarsissime precipitazioni e un clima mite che ha anticipato di molte settimane le fioriture. Oggi pomeriggio le nubi aumenteranno nuovamente sul Piemonte, con nevischio anche a quote collinari. Domani le maggiori probabilità di precipitazioni, tranne che nel nord-est della regione, con raffiche di vento molto forti previste sulle Alpi Liguri e Marittime e sull’Appennino.



In questo articolo: