Prunetto: pensionato 93enne cade in casa, a salvarlo il sindaco del paese che chiama i soccorsi

Un pensionato di 93 anni è caduto in casa e non riusciva a rialzarsi. Il sindaco di Prunetto, Luigi Costa, si è allarmato quando dopo diversi tentativi di chiamare l’anziano concittadino sono andati a vuoto. Il primo cittadino ha quindi deciso di mandare i vigili del fuoco di Cortemilia e Mondovì, insieme a una squadra del soccorso sanitario. Nell’abitazione del centro paese i soccorritori hanno trovato l’uomo accasciato a terra incapace di rialzarsi. Il 93enne è stato portato in ospedale per degli accertamenti.

LEGGI ANCHE Rivarolo come Chernobyl: in coda alle poste con la tuta anti radiazioni