La Costadoro a Torino si illumina del tricolore italiano per quelli in prima linea nella lotta contro il coronavirus

A partire dalla notte di oggi, martedì 21 aprile, il tricolore illumina la sede di Lungo Dora Colletta della Costadoro, azienda torinese produttrice di caffè per il canale HO.RE.CA che rappresenta oggi una delle più fiorenti realtà industriali del nord Italia. 

La scelta di questo gesto simbolico viene dalla nostra volontà di rivolgere un pensiero e un ringraziamento non solo a tutto il personale sanitario e alle forze dell’ordine impegnati in prima linea nella lotta al Coronavirus ma anche a tutti i nostri dipendenti e clienti che stanno vivendo una dura prova – afferma Giulio Trombetta, Amministratore Delegato dell’Azienda . Vogliamo, con il tricolore proiettato sulla facciata dello stabilimento produttivo, dimostrare il nostro senso di appartenenza al Paese e la nostra vicinanza a tutti coloro che stanno attraversando un momento di profonda difficoltà. Un segno di speranza per tutti, al fine di rimarcare ancora una volta lo spirito di coesione con cui l’intera nazione sta lottando contro il virus. Con pazienza e impegno ne verremo fuori. Insieme.

 L’Azienda sta attuando fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria una serie di misure volte a preservare al massimo la sicurezza per i propri dipendenti e garantire il servizio: la modalità di lavoro in smartworking per tutti i ruoli che lo permettono e la dotazione di protezioni personali per chi è rimasto in azienda, tra cui mascherine, guanti e la distanza fisica di sicurezza dagli altri lavoratori.