Boom di bici nei primi giorni della Fase 2 a Torino: il commento della sindaca Appendino

Secondo i dati 5T, i flussi ciclisti registrano un significativo balzo in avanti rispetto alla settimana scorsa con un aumento del 335% e con picchi notevoli nelle ore di punta del mattino (+478%) e della sera (+460%). Per quanto riguarda il traffico, invece, alla settimana precedente di “lockdown”, il traffico è aumentato del 35% con un picco del 39% nell’ora di punta mattutina e del 68% in quella serale. La sindaca di Torino, Chiara Appendino, ha commentato così i dati:

Come è cambiato il traffico a Torino in questa prima settimana di fase 2 rispetto alla fase 1?

I dati rilevati da 5T sottolineano che quello veicolare è aumentato del 35% mentre quello su piste ciclabili è aumentato di quasi 10 volte rispetto alle auto: +335%.

Numeri incoraggianti che lasciano anche intendere come la strada intrapresa da questa amministrazione sulla mobilità ciclabile venga apprezzata da tantissimi cittadini. Continueremo ad andare in questa direzione, con ancora più convinzione e risorse e in questi giorni vi aggiorneremo anche sui lavori che stiamo portando avanti per le piste ciclabili di Torino.

Un dato ancora più interessante se pensate che le scuole e le università sono chiuse. Significa che tanti torinesi stanno scegliendo, responsabilmente, di utilizzare la bicicletta come mezzo per le proprie esigenze quotidiane. Mezzo che, lo ricordo, oltre ad essere il più sostenibile ed economico, è anche consigliato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il cui vademecum dello scorso 20 aprile lo considera ideale per chi si debba muovere nelle città.

Accolgo dunque con grande soddisfazione la notizia del “Bonus 500€” di contributo per l’acquisto di biciclette e altri mezzi sostenibili annunciato dal Governo, per voce della Ministra Paola De Micheli.

Aspettiamo i dati delle prossime settimane augurandoci che venga confermato questo trend e tornando a ringraziare chi, potendo, sceglie mezzi sostenibili per spostarsi in città.