Torino, intervengono per stupefacenti e scoprono una base di ricettazione di merce di lusso

Ricettazione a Torino

In casa a #Torino aveva 37 paia di scarpe costose, 200 abiti di marca, occhiali griffati, I phone, X–box, culle e seggiolini per neonati con ancora il cartellino attaccato e 40 bottiglie di vino pregiatissimo. Dettagli su https://bit.ly/2yk2zIo

Posted by Quotidiano Piemontese on Thursday, May 21, 2020

Poco prima di mezzanotte, la polizia è stata allertata da una segnalazione per un possibile spaccio di stupefacenti in un palazzo a Torino. L’unita’ cinofila ha fiutato la marjuana: quando ha aperto la porta di casa l’uomo è apparso in evidente stato di agitazione. A quel punto è scattata una perquisizione approfondita e, nell’alloggio attiguo all’appartamento un ritrovamento davvero sorprendente.

Nella valigie nascoste sotto al letto gli agenti del Commissariato Dora Vanchiglia hanno rinvenuto: 37 paia di scarpe costose, 200 abiti di marca, occhiali griffati, I phone e X–box. C’erano anche culle e seggiolini per neonati con ancora il cartellino appeso. Nella cucina dell’appartamento, una decina di scatoloni contenevano oltre 40 bottiglie di vino pregiatissimo. L’uomo aveva precedenti per tratta di schiavi, associazione a delinquere ed immigrazione clandestina; anche i suoi documenti erano contraffatti. Condotto in Questura, è stato denunciato per commercio di prodotti falsi e ricettazione.

Ricettazione a Torino

In casa a #Torino aveva 37 paia di scarpe costose, 200 abiti di marca, occhiali griffati, I phone, X–box, culle e seggiolini per neonati con ancora il cartellino attaccato e 40 bottiglie di vino pregiatissimo. Dettagli su https://bit.ly/2yk2zIo

Posted by Quotidiano Piemontese on Thursday, May 21, 2020



In questo articolo: