Dalla prossima settimana spostamenti possibili tra le province di confine e la Liguria per visitare i congiunti

“Dalla prossima settimana sulla Liguria, per le province di Savona, Genova e Imperia e quelle di confine, Cuneo e Alessandria, autorizzeremo la possibilità di transiti per le visite ai congiunti. Non dev’essere una scusa per fare il weekend al mare, per questo aspetteremo ancora qualche giorno” – lo ha detto Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte in una conferenza stampa di stamattina.

Per ora l’accordo è stato siglato solo con la Liguria e ci si potrà muovere da una regione all’altra muniti di autocertificazione. Gli spostamenti da e per la Lombardia e la Valle d’Aosta sono ancora vietati in attesa del 3 giugno quando saranno permessi in tutta Italia.

Foto di Flesiot CC BY-SA