Si fingono vigili urbani e truffano anziana a Nichelino

Un’anziana donna è rimasta vittima di due truffatori a Nichelino. I due si sono presentati alla porta di casa ed hanno convinto la loro vittima di essere due vigili urbani mandati dal comune per verificare le condizioni degli anziani del comune al termine del lockdown.

Uno dei due ha poi convinto la donna ad accompagnarlo in bagno per una fantomatica verifica della qualità dell’acqua mentre l’altrro svuotava i cassetti arraffando soldi e gioielli. Solo dopo che i due truffatori si sono allontanati la donna ha capito cosa era successo ed ha dato l’allarme.



In questo articolo: