Prorogati al 6 giugno i provvedimenti per la movida: escluso mercoledì 3

Fino al 6 giugno prossimo con l’esclusione di mercoledì 3, si dovrà chiudere entro l’una e la vendita di alcolici di qualsiasi gradazione per l’asporto, compresi i distributori automatici, dovrà avvenire entro le 19. Questi i provvedimenti per evitare gli assembramenti per la movida nelle tre zone di Torino più frequentate: San Salvario, Vanchiglia e Quadrilatero Romano, per il timore che possa tornare ad aumentare il numero di contagi da Sars-CoV-2.

L’annuncio sul sito del comune di Torino:

Con ordinanza n. 68 del 29/5 (in Albo Pretorio) la sospensione della vendita di alcolici dalle ore 19 è estesa alle giornate dal 31 maggio al 6 giugno (con esclusione del 3 giugno). Le aree interessate (più ampie rispetto alla ordinanza precedente ordinanza n. 65) e le ulteriori misure previste, sono consultabili nel testo dell’ordinanza.

 



In questo articolo: