Meteo Piemonte, Allerta arancione per temporali sulle province di Cuneo e Asti

Nel corso del pomeriggio odierno un minimo di pressione in quota transiterà sul nordovest italiano, dirigendosi verso il Golfo Ligure a fine giornata. Tale struttura convoglierà aria fredda e marcatamente instabile sulla nostra regione, associata a un’intensificazione della ventilazione da nordest nei bassi strati, favorendo l’innesco di temporali diffusi sul Piemonte tra il pomeriggio odierno e le prime ore del mattino di domani.

Sono attesi valori anche forti o molto forti che potranno essere localmente persistenti sulle zone a sud del Po, accompagnati da grandine, fulminazioni e intense raffiche di vento.

Nelle zone interessate dai temporali potranno verificarsi isolate frane superficiali. Nel cuneese e astigiano, dove i fenomeni avranno un carattere più persistente, sono attesi innalzamenti dei corsi d’acqua del reticolo secondario e frane superficiali, anche diffuse.

Pressione in quota attesa per la serata. Evidente il minimo depressionario che transiterà sul Piemonte

Il Centro Funzionale ha emesso un’allerta arancione per temporali sulle zone più sudoccidentali della regione e allerta gialla sulle pianure di torinese, novarese e vercellese e sulle zone a sud del Po. Effetti al suolo residui potranno verificarsi fino alla mattinata di domani.

E’ possibile seguire l’evoluzione meteorologica attraverso i canali di diffusione delle informazioni di Arpa Piemonte.



In questo articolo: