26enne pratica autoerotismo in pubblico a Stresa, denunciato

Domenica scorsa una ragazzo di 26 anni è stato denunciato dai carabinieri a Stresa, per aver praticato dell’autoerotismo in pubblico.

Per lui l’accusa è di atti osceni in luogo pubblico, e oltre alla denuncia, gli sono stati inflitti 10’000 euro di sanzione amministrativa. Inoltre il ragazzo 26enne era anche destinatario di un decreto di espulsione con allontanamento dal territorio nazionale. Per questo motivo è stato denunciato anche per violazione delle norme sull’immigrazione“



In questo articolo: