Il futuro della Reale Mutua Basket di Torino passa attraverso Egin Ataman il grande allenatore turco entra nella proprietà con un’agenzia turca

Durante una conferenza stampa online della Reale Mutua Basket Torino il presidente Stefano Sardara ha presentato la nuova cordata che entra nella gestione del club: “Siamo arrivati a Torino con un’idea di rilancio. L’annata è stata proficua, a livello aziendale e sportivo. Poi c’è stata la questione ripescaggio e noi ci siamo attivati per fare il necessario. Serviva una soluzione, che abbiamo trovato. Un gruppo imprenditoriale importante disposto ad entrare anche in A2. La persona è Ergin Ataman che assumerà la proprietà della società con soci della più importante società di sport management della Turchia.”

Ergin Ataman  racconta l’avvicinamento a Torino: “Stefano Sardara mi ha contatto due mesi fa. Ho due soci di grande livello, di cui uno è una delle massime agenzie di Sport Management in Turchia. E poi ci sarà un’altra persona importantissima all’ingresso. Io continuerò a fare il coach dell’Anadolu Efes, ma conosco questo mondo. Se rimaniamo in A2 lo faremo insieme, se andremo in A1 lo prenderemo noi. Mi fa piacere di aiutare, a livello di business, una società importante da portare all’eccellenza europea La società che mi affianca lavora sull’immagine di giocatori Nba, di calcio, e dell’allenatore di volley italiano Guidetti. Ci saranno diversi sponsor, perchè come sapete in EuroLeague quasi il 90% degli sponsor è turco. Io mi occuperò del discorso tecnico. Il primo progetto era lavorare con Sardara in A2. Possiamo anche proseguire con lo stesso ad e lo stesso allenatore . Se giocheremo in A2 potremo conoscerci meglio, per puntare subito alla LBA. Se invece saremo subito in A ci farebbe piacere, e a quel punto faremo tutto noi ma continueremo con il medesimo staff tecnico e dirigenziale. Hanno fatto un grandissimo lavoro”.

Stefano Sardara chiude: “In questo momento non possiamo purtroppo ancora vederci per le note complessità mondiali. L’unico vero problema, al di là della costruzione della squadra, ci impone di attendere la chiusura definitiva della composizione dei campionati, quindi al 30 luglio. Ataman diventa uno dei proprietari con gli altri soci. Resta coach dell’Anadolu Efes, ma la materia la mastica come si deve, quindi è ovvio che avrà carta bianca sulla composizione del roster”.

Ergin Ataman è un allenatore con grande esperienza in Europa. Dopo le prime esperienze con la Turk Telekom Ankara e l’Efes Pilsen Istanbul all’inizio degli anni 2000 passa alla Mens Sana Siena divenendo il primo allenatore turco ad allenare in Italia.  Dopo l’esperienza senese il coach torna in Turchia per allenare l’Ülkerspor. Torna in Italia nella stagione 2006-07 per allenare la Fortitudo Bologna per poi tornare al Beşiktaş Istanbul e passare all’Efes Pilsen, dove nel biennio 2008-2010 conquisterà un campionato Turco, una Coppa di Turchia e una Coppa del Presidente. Nella stagione 2011-12 con il Beşiktaş Istanbul conquista il campionato turco, la Coppa di Turchia e la coppa europea EuroChallenge, cogliendo il suo secondo successo in campo europeo. Dal 2012 allena il Galatasaray con il quale ha subito vinto il campionato turco. Dal marzo 2014 ad agosto 2016 Ergin Ataman è stato il coach della squadra nazionale turca. Attualmente allena l’Efes Pilsen.

La società che gestirà la Reale Mutua Torino con Ergin Ataman è la Possible, un’agenzia che si occupa di sviluppo di brand, comunicazione e sponsor nello sport. Tra gli sportivi che rappresenta ci sono Cedi Osman, Furkan Korkmaz, il coachitaliano Giovanni Guidetti, e i calciatori Nuri Sahin e Yusuf Yazici.Il presidente è Okan Kan Yantir.



In questo articolo: