Tradito da un selfie in cui si vede la casa, spacciatore arrestato a Torino

Un uomo di 32 anni nei giorni scorsi è stato controllato dalla Polizia dopo che i suoi movimenti, tra corso Vercelli e via Feletto a Torino, avevano insospettito gli uomini delle forze dell’ordine. Nell’appartamento, in via Lorenzo Bruno, gli agenti hanno trovato 8 chili di marijuana. La polizia è riuscita ad individuare l’appartamento grazie ad un selfie che l’uomo aveva scattato, in cui era visibile la casa.

L’appartamento era occupato anche da una donna di 26 anni e nel corso della perquisizione sono stati trovati anche due bilancini di precisione. Entrambe le persone residenti sono state arrestati per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Tradito da un selfie, spacciatore arrestato

Tradito da un selfie, spacciatore arrestato a #Torino.Dettagli su https://bit.ly/3ep2NNB

Posted by Quotidiano Piemontese on Monday, July 13, 2020



In questo articolo: