Torino: uccide entrambi i genitori a Mirafiori. I carabinieri lo arrestano mentre vaga in stato confusionale e con le mani sporche di sangue a Collegno

Uccide i genitori nella loro casa a Torino

I rilievi dei carabinieri nell'abitazione a #Torino MIrafiori in cui un uomo ha ucciso entrambi i genitori.Dettagli su https://bit.ly/38R2mdI

Posted by Quotidiano Piemontese on Monday, July 13, 2020

E’ stato fermato a Collegno un uomo di 30 anni, Daniele Ferrero, che si aggirava per il comune in stato confusionale e con le mani sporche di sangue.

Le vittime sono Pierfrancesco Ferrero,  69 anni  e la moglie Giuseppina Valetti, 60 anni, padre e madre dell’uomo fermato.

Ferrero ha confessato di aver ucciso i genitori con un coltello da cucina colpendoli nell’abitazione in cui vivevano a Mirafiori. Il delitto risalirebbe al pomeriggio di lunedì 13 luglio e dopo aver compiuto il massacro, l’uomo ha vegliato i cadaveri per un po’,  poi in tarda serata ha preso l’auto della madre ed ha cominciato a vagare, finché è stato fermato dai Carabinieri.

Il Nucleo investigativo del Comando provinciale dei Carabinieri ha trovato i due cadaveri nella loro casa in via Biscarra a Torino, nella zona Mirafiori. L’uomo è stato interrogato nel corso della notte dalla pm Barbara Badellino e sottoposto a fermo per duplice omicidio. Sono stati sequestrati 8 coltelli da cucina.

L’uomo è stato notato vagare in evidente stato confusionale dai Carabinieri con le mani insanguinate. Condotto in caserma, il giovane ha confessato di aver ucciso genitori nella casa, dove anche lui risiede.

I militari dell’arma stanno cercando di chiarire il movente e la dinamica del duplice omicidio grazie agli uomini del nucleo investigativo del Comando Provinciale di Torino.

Uccide i genitori nella loro casa a Torino

I rilievi dei carabinieri nell'abitazione a #Torino MIrafiori in cui un uomo ha ucciso entrambi i genitori.Dettagli su https://bit.ly/38R2mdI

Posted by Quotidiano Piemontese on Monday, July 13, 2020