Escursionista di Montalto Dora precipita per 30 metri da Becca Pouegnenta: inutili i soccorsi

Stamattina, mercoledì 12 agosto, un’escursionista di 81 anni residente a Montalto Dora è precipitato per 30 metri da Becca Pouegnenta, a un’altitudine di circa 2.800 metri sul livello del mare. Era arrivato con un sentiero non impegnativo, che parte da Colle San Carlo, fino a sotto la punta della catena del Rutor, in Valle d’Aosta. A trovarlo per primi due escursionisti che hanno anche tentato di rianimarlo con il massaggio cardiaco. Le indagini della guardia di finanza di Entrèves non escludono che si tratti di un malore, avvenuto prima della caduta. Il soccorso alpino valdostano è giunto sul posto quando ormai non si poteva più nulla per soccorrere l’uomo, il cui corpo è stato trasportato in elicottero a valle verso le camere mortuarie del cimitero di Courmayeur.